+39059443044 (PCM) | 059-306196 | 331-6421741 (Amb. Vignola)
PRENOTA ON-LINE

chiedi al dottore:

Se hai dubbi o domande contatta
il dott. Franco Torlai

femtolasik:

Dott. Franco Torlai Medico chirurgo, specialista in oculistica, chirurgia e microchirurgia refrattiva.

Fra i primi professionisti in Italia ad occuparsi di microchirurgia e laser terapia oculare, il dott. Franco Torlai è oggi fra i massimi esperti nel campo della CHIRURGIA REFRATTIVA (correzione dei difetti visivi) e MICROCHIRURGIA OCULARE. Dal 1995 il dott. Torlai opera presso il Poliambulatorio Chirurgico Modenese (PCM), da lui stesso fondato insieme ad altri due colleghi, dove esegue circa 2000 interventi chirurgici all’anno:

 correzione di Miopia, Ipermetropia, Astigmatismo (con tecnica FEMTO LASIK o PRK),
 cataratta,
 glaucoma (con varie tecniche),
 cheratocono
 strabismo
 maculopatie
 interventi sulle vie lacrimali


La competenza del chirurgo e la qualità delle tecnologie concorrono realmente al conseguimento di risultati straordinari ed impensabili fino a pochi anni fa. Il PCM dispone di una strumentazione diagnostica e chirurgica di ultima generazione che pochissimi centri in Italia possiedono.
Due laser ad eccimeri di ultima generazione ed un laser a femtosecondi garantiscono la correzione dei difetti visivi in sicurezza assoluta, con recupero immediato della visione e totale assenza di dolore. I trattamenti sono personalizzati (customizzati) e si avvalgono di Eye Tracker e tecnica TLCT (Two Laser Combined Technique).
Il dott. Torlai utilizza di routine lenti intraoculari PREMIUM per presbiopia, miopia, ipermetropia. I laser trattamenti e la chirurgia personalizzata consentono la correzione di ogni difetto visivo e a qualunque età.

 

Vuoi sapere se esiste una soluzione su misura per te?

Chiedi al medico virtuale per scoprirlo!

La scelta della tecnica chirurgica o del trattamento laser non può essere fatta se non in funzione delle caratteristiche di ogni paziente, della sua età, del tipo ed entità del difetto che vuole correggere.

N.B. il test ha carattere ludico-didattico e non sostituisce in alcun modo l'effettiva valutazione dello specialista, a seguito di una visita accurata al paziente.